Seeds

Robert Lippok e Nino Errera si sono incontrati per la prima volta nel 2012, lavorando al concerto 'Elements' di Ludovico Einaudi. Il progetto era un omaggio al mentore di Einaudi, Luciano Berio, ed è stato presentato in anteprima all'Auditorium Parco della Musica di Roma. Nel 2014 hanno sviluppato insieme il progetto 'The Persistence of Memory' per il Museo Etnologico di Berlino Dahlem utilizzando strumenti della collezione, come Gamelan e Indian chimes.

Durante una residenza a Chocó / Costa del Pacifico, in Colombia nel 2015 Robert Lippok ha investigato l'ambiente sonoro della foresta pluviale. Ha raccolto oggetti come rami e foglie utilizzandoli come fonti per le composizioni. Lo stesso anno Errer e Lippok hanno prodotto la musica per la video installazione 'Atrato ' dell'artista colombiano Fernando Aries in collaborazione con Sinfonia Tropico, un'iniziativa con lo scopo di aumentare la consapevolezza rispetto alla perdita di biodiversità e dei rischi della deforestazione e del cambiamento climatico.

Una modalità unica di combinare percussioni ed elettronica che con 'Seeds', il loro ultimo progetto, entra in profondità nella natura, dove ritmo e armonie esplorano le complesse relazioni tra la natura e il suono.


Utilizzando il portale accetti il nostro uso dei cookie e trattamento dei dati personali, per una migliore esperienza di navigazione.